magnifying glass search icon
Poster of D-Tox

D-Tox (2002)

Dove vederlo in streaming in

Abbonamento

Dove vederlo in streaming in

Abbonamento

Trama

Nel cuore glaciale delle montagne del Wyoming, il film D-Tox ci catapulta nel vortice del tormento dell'agente dell'FBI Jake Malloy. Inseguito dall'ombra di un seriale omicida che si nutre di rancore nei confronti degli agenti di polizia, Malloy si ritrova a danzare sul filo di un rancore mortale. L'assassino, stregato da una vecchia serie di omicidi irrisolti di prostitute, compie la mossa decisiva: colpisce nel segno, strappando Malloy la sua fidanzata Mary e un caro amico. La perdita scuote l'animo di Malloy, precipitandolo nell'abisso dell'alcolismo. Il suo collega, il Detective Hendricks, però, non lo abbandona e lo iscrive a una clinica di disintossicazione, isolata tra le nevi perenni. Un luogo pensato per essere un rifugio, un santuario per agenti smarriti nella propria oscurità, si trasforma presto in un teatro di orrore. L'assassino, con un inganno diabolico, si insinua tra i pazienti, celando il suo volto tra le vittime. Mentre Malloy affronta i suoi demoni, il killer comincia il suo macabro gioco, suggellando il destino degli ospiti uno ad uno. Tra gli indifesi pazienti - Jaworski, Slater, Noah, Conner e altri ancora - si cela un lupo con pelle di agnello. Il primo a cadere è il direttore della clinica, Doc. Chi sarà il prossimo? D-Tox intreccia elementi di mistero, orrore e dramma psicologico, intessendo una narrazione che tiene lo spettatore con il fiato sospeso, in un crescendo di tensione e sospetti, fino all'inevitabile e glaciale conclusione.