magnifying glass search icon
Poster of Freedom Writers

Freedom Writers (2007)

Dove vederlo in streaming in

Abbonamento

Acquisto

Dove vederlo in streaming in

Abbonamento

Acquisto

Trama

Nel tumultuoso scenario della Los Angeles del 1992, dilaniata da rivolte razziali, Erin Gruwell, un'insegnante piena di ideali e fresca di assunzione, si trova a varcare la soglia della Woodrow Wilson High School di Long Beach. Con un programma di integrazione scolastica volontaria avviato solo due anni prima, la scuola che un tempo eccelleva per risultati accademici si ritrova ora ad affrontare una realtà dove molti studenti difficilmente raggiungeranno la laurea o persino l'alfabetizzazione. Erin, scegliendo deliberatamente questa scuola per il suo programma di integrazione, si trova di fronte a una classe divisa in fazioni razziali: latinoamericani, cambogiani, afroamericani, ciascuno schierato contro l'altro in un ciclo di odio e violenza alimentato da generazioni. Gang, codici morali ferrei e un'epidemia di violenza legata alle bande sono la norma per questi giovani, e l'ostilità che nutrono l'uno per l'altro è solo superata da quella che riservano alla loro nuova insegnante. Sfidando le aspettative e rifiutando di piegarsi di fronte alla resistenza sia degli studenti che dei colleghi più cinici ed abitudinari, Erin inaugura un dialogo onesto su una recente sparatoria, aprendo gli occhi di fronte alle sfide che i suoi studenti affrontano ogni giorno. L'intuizione più illuminante arriva quando decide di assegnare ai suoi studenti un compito unico: scrivere un diario personale, uno spazio di libertà dove esprimersi liberamente, senza giudizi e senza obbligo di condivisione. Mentre Erin si spende fino all'esaurimento, lavorando multipli impieghi per finanziare le risorse didattiche necessarie, scopre che la sua dedizione professionale mette alla prova anche la sua vita privata, testando il matrimonio con Scott, il marito che sembra aver perso la sua strada verso l'idealismo. "Freedom Writers" è la storia di come una donna possa cambiare le vite attraverso la forza della parola scritta e dell'ascolto, e di come un gruppo di studenti marginalizzati possa trovare la propria voce in un mondo che troppo spesso sceglie di non sentire.