magnifying glass search icon
Poster of Mortal Kombat

Mortal Kombat (1995)

Dove vederlo in streaming in

Acquisto

Noleggio

Dove vederlo in streaming in

Acquisto

Noleggio

Trama

In un angolo remoto dell'universo, dove la realtà si intreccia con l'incredibile, si erge un'isola avvolta dal mistero. Qui, artisti marziali selezionati per le loro eccezionali abilità vengono attratti con la promessa di onori e gloria, ignari della vera posta in gioco che li attende. Questo non è un semplice torneo, ma un ponte tra dimensioni, dove la leggenda del Mortal Kombat chiama a raccolta i più valorosi guerrieri per un confronto che va oltre la semplice vittoria: il controllo degli stessi reami. L'Imperatore dell'Outworld, un regno di desolazione e oscurità, ha posato i suoi occhi conquistatori sulla Terra, ma per assoggettare il nostro mondo, deve prima rivendicare la vittoria nel decimo torneo consecutivo del Mortal Kombat. Il suo astuto stregone, Shang Tsung, è a un passo dall'incoronare l'Outworld vincitore assoluto, avendo condotto il regno a nove trionfi ininterrotti. Sul cammino degli ambiziosi piani dell'Imperatore si erigono inaspettatamente tre tenaci terrestri. Liu Kang, mosso da una vendetta personale e dal desiderio di riparare un torto familiare; Sonya Blade, un'agente delle forze dell'ordine trascinata nell'arena sotto false speranze di giustizia; e Johnny Cage, una stella del cinema dall'ego smisurato, in cerca di autenticazione e rispetto. Guidati dall'astuto Lord Rayden, un maestro di saggezza e potere, questi improbabili eroi devono scavare nel profondo del proprio essere, superare i propri limiti e confrontarsi con sfidanti dalle capacità sovrannaturali. Solo svelando la forza interiore e l'unità d'intenti possono sperare di sconfiggere Shang Tsung e i suoi demoni, salvando la Terra da un destino di tenebre e sottomissione. I combattenti si preparano a un duello dove il destino di interi mondi pende dal filo di un colpo ben assestato. Il Mortal Kombat è più che un torneo, è una battaglia per l'anima stessa della realtà. Loro sono l'ultima difesa, in un gioco mortale dove perdere non è un'opzione.